Benvenuti nel blog di Pasteo & Manuela dedicato alle escursioni in mountain bike

giovedì 6 agosto 2009

PASTEO VS. PASTEO:da Calalzo di Cadore a Dobbiaco A/R

Una sfida per un atleta é sempre motivo di impegno. Il classico "non mollerò mai!" la parte più decisa che esce da chissà dove per tirare fuori risorse ed energie impensabili. Tutto questo potrebbe essere riassunto nella parola "motivazione". Già...ed oggi , come anticipato nel mio blog Running, quella motivazione doveva essere grande dato che la sfida tra me e me era ben tosta! Più di 140 chilometri da coprire in un percorso di MTB da me ben conosciuto:da Calalzo di Cadore a Dobbiaco A/R

Partenza: Calalzo di Cadore (Bl)
Lunghezza: 141,5 km.
Tempo di percorrenza: 7:13:05
Difficoltà: molto alta

La giornata é iniziata molto bene di quelle che "lo sai già quando sali in auto" che farai quello che hai in testa! Temperatura ottima 19° alle 8 e 15 e quindi via verso questa scommessa che per varie cose rapporto ad una maratona! Tenere duro, denti stretti e tanto sudore! Oggi per me si è scritto una pagina importante! Già perché il mio massimo sulla MTB era di 90 km tra l' altro pedalati in zone molto pianeggianti o con rari tratti di sali scendi mai impegnativi.
Pertenza da Calalzo come già detto e dopo pochi chilometri il mio pensiero andava ai 2,5 chilometri (pessimi!) di statale che si trovavano nel percorso tra Valle e Peajo. Ed invece, con grande stupore, posso dire che "la ciclabile delle Dolomiti" é stata ultimata e aperta in tutta la sua lunghezza!!! Che bello!!!Niente statale! Anzi...il percorso nuovo é bellissimo! Io vi invito ad andarci perché con questa situazione non ci sono pericoli come prima quando si doveva andare sulla statale...(!). Alla fine del post inserirò il link per vedere il percorso.
E allora giù tutta verso Dobiacco e per non sprecare parole già dette inserisco gli split:
-Cortina d' Ampezzo 1:53:47
-Cimabanche 3:00:27
-Lago di Dobbiaco 3:34:12
-Dobbiaco 3:41:39
Quindi niente male ma da qui a completare il ritorno ce ne vuole! Poco dopo aver mangiato un doveroso panino con lo speck sud tirolese via subito verso il ritorno. Giustamente tour attorno al lago per un relax che é servito per mettere in sieme le energie per il ritorno.
Split del ritorno:
-Lago di Dobbiaco 4:00:00
-Cimabanche 5:09:17
-Cortina d' Ampezzo 5:41:54
-Calalzo di Cadore 7:13:05
Grande gioia riuscire a completare 141,5 km. e scommessa vinta!
Pasteo vi saluta e vi rimanda alla prossima scommessa...per caso!
Guarda il percorso della ciclabile delle Dolomiti

4 commenti:

Massimo Pivato ha detto...

Grande Pasteo!!! a presto per altre avventure :-)

Fatdaddy ha detto...

Giù il cappello, passa Pasteo!
Sei un grande, niente da dire, un grande! ;)

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

imparato molto